È il biennio di attività formative della Scuola Superiore IANUA-ISSUGE riservato agli studenti delle Lauree Triennali. Gli studenti delle Lauree Magistrali a Ciclo Unico accedono al percorso di Primo Livello, proseguendo, al quarto anno (se quinquennali) oppure al quinto (se sessennali) nel percorso di Livello Magistrale.

La formazione integrativa si articola in:

  • Moduli didattici: attività formative con prove d’esame sostenute dagli Allievi durante i loro anni di permanenza all’interno delle Scuola Superiore IANUA-ISSUGE
  • Attività extra-curriculari: eventi scientifico-culturali, seminari di ricerca e ulteriori iniziative specifiche (scuole estive internazionali, borse per mobilità internazionale, premi di laurea, ecc.) frequentati dagli Allievi

Il complesso delle attività della Scuola Superiore IANUA-ISSUGE è valutato in 12 CFU per ciascun anno del biennio di Primo Livello (72 ore di lezione) articolate in un terzo di attività di base comuni a tutti gli indirizzi e due terzi di attività integrative e caratterizzanti specifiche per ciascun indirizzo. Le attività sono strutturate in moduli didattici, di norma tre lezioni di quatto ore per un totale di 12 ore di lezione per modulo.

L’attività di base comune a tutti gli indirizzi è svolta nel corso della Scuola Estiva IANUA-ISSUGE che si tiene di norma a metà del mese di luglio. La partecipazione è obbligatoria e riservata ai soli Allievi della Scuola e prevede due moduli didattici per ciascun anno del Percorso di Primo Livello.

L’attività integrativa e caratterizzante è organizzata per ciascun anno del Percorso di Primo Livello in quattro moduli che si tengono di norma durante il secondo semestre dei corsi accademici ordinari. La partecipazione è obbligatoria per gli Allievi dell’indirizzo, aperta agli Allievi degli altri Indirizzi. Un numero limitato di posti è disponibile su prenotazione per persone interessate esterne alla Scuola Superiore IANUA-ISSUGE.

La responsabilità della pianificazione, organizzazione, gestione e verifica della attività formative dei moduli didattici è assegnata a docenti dell’Università di Genova. Le lezioni in cui si articola l’attività formativa sono svolte da docenti di altre istituzioni universitarie, da studiosi anche stranieri di elevata qualificazione scientifica e di riconosciuta professionalità del mondo sociale, culturale ed economico e raccolgono le sfide dell’internazionalizzazione caratterizzandosi per la presenza di insegnamenti in lingua inglese.