La Scuola Superiore IANUA-ISSUGE dell’Università di Genova è la struttura di alta formazione dell’Università di Genova, prevista dall’art. 56 dello Statuto, finalizzata a promuovere e realizzare percorsi di alta formazione per la valorizzazione delle più significative eccellenze didattiche e scientifiche presenti nell’Ateneo genovese.

Le prime attività di alta formazione riconducibili alla Scuola Superiore vennero avviate nel 2003 dal consorzio “Istituto Superiore di Studi in Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione” – ISICT costituito dall’Università di Genova, da imprese ed enti locali e associazioni di categoria operanti sul territorio ligure, con lo scopo di offrire una scuola di formazione superiore universitaria nel settore ICT.

Nel 2010 la Scuola Superiore IANUA-ISSUGE è stata costituita nella forma del “Centro di Servizi di Ateneo”, non essendo ancora previsto nello Statuto dell’Ateneo allora vigente. Nello stesso anno la Scuola Superiore ha stipulato una convenzione con ISICT per il supporto alla realizzazione di attività di Alta formazione nel settore ICT.

Nel 2013 è stato istituito l’Istituto di Studi Superiori dell’Università di Genova – ISSUGE, in accordo allo Statuto, come struttura didattica di Ateneo dedicata all’Alta formazione, dotato di autonomia organizzativa e gestionale, in conformità con il regolamento di Ateneo per l’amministrazione, la finanza e la contabilità.

Nel 2016, con la revisione dell’autonomo regolamento didattico e di organizzazione, l’Istituto di Studi Superiori dell’Università di Genova – ISSUGE è stato ampliato così da rappresentare tutti i settori in cui l’Ateneo si colloca a livelli di eccellenza nella formazione e nella ricerca. Inoltre, attività, organizzazione, e procedure sono state oggetto di standardizzazione dei processi e dei risultati, strumenti necessari per supportare e consolidare la Scuola nell’Ateneo Genovese.

Nel 2017, con la revisione dello statuto dell’Università di Genova viene istituita la Scuola Superiore IANUA-ISSUGE capace di offrire agli studenti più meritevoli e capaci iscritti presso l’Ateneo genovese e selezionati mediante concorso, l’accesso gratuito al programma di formazione integrativa e relativi servizi offerti agli Allievi.