L’indirizzo in Scienze e Tecnologie per la Società dell’Informazione offre un percorso di formazione di eccellenza che arricchisce e completa il tradizionale piano di studio degli studenti dei corsi di laurea triennale e di laurea magistrale in ambito ICT della Scuola Politecnica e di ICT, Matematica e Fisica della Scuola di Scienze MFN. La didattica integrativa dell’indirizzo propone attività mirate a sviluppare competenze in ambito gestionale e in ambito tecnico-scientifico con un forte orientamento all’innovazione e alla multidisciplinarietà unitamente a esperienze internazionali e contatti diretti con le aziende.

Mario Bucci

Liguria Digitale

Claudio Estatico

DIMA, UNIGE

Claudio Estatico è professore associato in Analisi Numerica presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Genova dal 2012. Laureato in Matematica presso l’Università di Genova, ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Matematica Computazionale e Ricerca Operativa presso l’Università di Milano. Prima e dopo gli studi di dottorato ha lavorato come consulente presso diverse società informatiche (Elsag-Bailey spa, Marconi spa e Primeur srl), in qualità di analista informatico e coordinatore nel campi del middleware, della sicurezza informatica e della crittografia. Nel 2003 è stato research fellow presso l’Istituto di Matematica Pura ed Applicata della sede di Los Angeles dell’Università della California (UCLA). Dal 2006 al 2010 è stato ricercatore presso il Dipartimento di Matematica ed Informatica dell’Università di Cagliari e dal 2010 al 2012 presso il Dipartimento di Fisica e Matematica dell’Università dell’Insubria, sede di Como.
La sua attività di ricerca è indirizzata alla risoluzione di problemi inversi che si incontrano in particolari applicazioni come la ricostruzione di immagini per la diagnostica medica e l’astronomia, la tomografia a microonde in ingegneria civile e biomedicale, la prospezione geofisica del sottosuolo.
È autore o co-autore di circa 70 articoli scientifici e svolge attività di referee per una trentina di riviste scientifiche. Ha effettuato circa 50 comunicazioni scientifiche, molte su invito. Un poster scientifico redatto in collaborazione ha ricevuto un premio al Congresso Internazionale di Matematica (ICM) di Madrid nel 2006.

Daniele Marrè

DIFI, UNIGE

L’attività di ricerca di Daniele Marrè, contenuta nell’ambito sperimentale della Fisica della Materia, riguarda lo studio delle proprietà elettroniche e di trasporto di materiali funzionali avanzati quali ossidi di metalli di transizione e superconduttori e la realizzazione di micro e nanodispositivi elettronici e elettromeccanici innovativi.
E’ stato Coordinatore del Progetto Europeo NMP3-CT-2006-STREP “Nanoxide – Novel Nanoscale devices based on functional oxides interfaces” VI programma quadro, contratto n° 033191 (2006-2009) e responsabile di unità di ricerca in vari progetti europei e nazionali
E’ inoltre vice coordinatore dei Corsi di Studio in Fisica e sono stato relatore di oltre 25 tesi di Laurea Specialistica/Magistrale e Ph.D. in Fisica, Nanotecnologie e Scienza dei Materiali.
Esperienza professionale e formazione
2014-oggi: Professore Associato, Dipartimento di Fisica, Università di Genova
2000-2014: Ricercatore Universitario, Dipartimento di Fisica, Università di Genova
1998: Dottorato di Ricerca in Fisica

Mario Orlando

Fondazione Ansaldo

Mario Orlando (1952) si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Genova. Dopo una breve esperienza presso l’Istituto di Filosofia del Diritto dell’Università di Genova, nel 1979 viene assunto presso la Elsag spa quale responsabile dell’ufficio legale prima e Segretario Generale poi. Dal 2002 al 2005 è responsabile della Direzione Affari Legali e Societari del Gruppo Finmeccanica. Dal 2006 al 2011 è Segretario Generale di Ansaldo STS. Dal 2011 al 2014 è di nuovo responsabile della Direzione Affari Legali e Societari del Gruppo Finmeccanica. Dal 2004 è Vice Presidente del Consorzio ISICT. E’ stato Consigliere di Amministrazione di diverse società del Gruppo Finmeccanica e per due mandati Vice Presidente di Confindustria Genova. Dal 2014 è Direttore della Fondazione Ansaldo. Ricopre inoltre le cariche di Presidente di Genova Parcheggi spa, Consigliere di Amministrazione dell’Istituto Giannina Gaslini, Presidente dell’Associazione DIXET, membro del Consiglio Generale di Confindustria Genova.
Nel 2010 è stato insignito della onorificenza di Maestro del Lavoro.

Roberto Raiteri

DIBRIS, UNIGE

Roberto Raiteri (laurea in ingegneria Elettronica con lode e PhD in Elettronica) è professore associato in bioingegneria presso l’Università di Genova. Vincitore del Young Microscopy Award nel 1997 e di una borsa Marie Curie dell’Unione Europea nel 1998.
Nel 1995-1996 è stato visiting scientist presso l’istituto Max Planck per la biofisica a Francoforte, in Germania, nel gruppo del prof. Ernst Bamberg. Dal 1997 al 2000 ha lavorato come postDoc presso l’Istituto di fisica chimica dell’Università di Mainz, Germania, nel gruppo del prof. Hans-Juergen Butt. Autore di oltre 50 articoli su riviste internazionali su tematiche legate alle bionanotecnologie e le microscopie a scansione di sonda (numero totale citazioni = 3544, h-index: 27). Responsabile di diversi progetti di ricerca nazionali ed internazionali finanziati su base competitiva da istituzioni pubbliche internazionali (Unione Europea, NATO, National Institute of Health americano, governo svizzero), e nazionali (MIUR). Ha servito, in qualità di esperto, coke membro di pannelli di valutazione di progetti di ricerca nell’ambito di programmi internazionali (Eurpean Research Council) e nazionali.

Sebastiano Bruno Serpico

Coordinatore DITEN, UNIGE

Sebastiano Serpico, Fellow IEEE, Professore Ordinario di Telecomunicazioni dal 2004, ha conseguito la laurea in Ingegneria Elettronica nel 1982 e il titolo di Dottore di Ricerca nel 1989 presso l’Università di Genova. Ha tenuto corsi del settore delle telecomunicazioni e dell’elaborazione dei segnali presso l’Università di Genova, l’Università di Cagliari e l’Università di Trento. I suoi attuali interessi di ricerca riguardano l’applicazione del “pattern recognition” (selezione di parametri, classificazione, rivelazione dei cambiamenti, fusione dati, stima di parametri) alle immagini telerilevate. E’ responsabile del Laboratorio di Image and Signal Processing for Remote Sensing. E’ stato coordinatore di progetto o responsabile di unità di ricerca in numerosi contratti di ricerca nazionali ed europei. E’ stato revisore di proposte di progetti per diversi programmi della Comunità Europea. E’ autore o coautore di più di 200 pubblicazioni scientifiche. E’ membro del Comitato editoriale della rivista “IEEE Transactions on Geoscience and Remote Sensing”. E’ stato General Co-chair del congresso IEEE Geoscience and Remote Sensing Symposium (Milano, 2015). Ha tenuto seminari presso Università e centri di ricerca di numerosi paesi (Francia, Germania, Gran Bretagna, Islanda, Norvegia, Giappone e Stati Uniti). E’ membro della IEEE Society e della IAPR Society. E’ Presidente dell’Istituto Superiore di Studi in Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ISICT).

Giulia Pusceddu

Rappresentante degli Allievi

Giulia Pusceddu, nata a Genova il 29/05/1996, è una studentessa di Ingegneria Biomedica all’Università degli Studi di Genova.
Diplomatasi con 100/100 al Liceo Lanfranconi nel 2015, diviene allieva della Scuola Superiore IANUA-ISSUGE a settembre 2015, nell’indirizzo STSI, di cui è rappresentante degli allievi da febbraio 2017.
Dal 2016 collabora con l’IIT nella realizzazione di esperimenti, con il ruolo di soggetto scientifico.
Dopo 10 anni di carriera agonistica, nel 2016 diventa istruttrice di nuoto. Dal 2016 collabora con l’ IIT (Istituto Italiano di Tecnologia) nella realizzazione di esperimenti, curiosa di approfondire la ricerca in ambito tecnologico, collaborando come soggetto scientifico.
Inoltre da febbraio 2017 riveste il ruolo di Rappresentante degli Allievi ISSUGE nel comitato di indirizzo STSI.

Possono accedere all’indirizzo gli studenti dell’Università di Genova dei seguenti Corsi di Studio:

Percorso di Primo Livello

Ingegneria biomedica
Ingegneria elettronica e tecnologie dell’informazione
Ingegneria informatica
Ingegneria elettrica
Fisica
Informatica
Matematica
Statistica matematica e trattamento informatico dei dati (SMID)

Percorso di Livello Magistrale

Ingegneria biomedica
Ingegneria elettronica e tecnologie dell’informazione
Ingegneria informatica
Ingegneria elettrica
Fisica
Informatica
Matematica
Statistica matematica e trattamento informatico dei dati (SMID)